Home / Blog / Come arredare un appartamento con le piante ornamentali?

Come arredare un appartamento con le piante ornamentali?

L’arte di arredare gli spazi interni con le piante non è solo una questione estetica, ma un vero e proprio concetto che unisce funzionalità, benessere e sostenibilità. Sempre più spesso, infatti, architetti ed interior designer si rivolgono al potere del verde per elevare i propri progetti, sia indoor che outdoor.
In questo articolo vogliamo approfondire proprio queste tematiche, esplorando nello specifico come le piante ornamentali possano trasformare gli spazi abitativi, apportando benefici tangibili e offrendo nuovi spunti per arredare con gusto e originalità gli appartamenti.

I 5 plus delle piante nell’arredamento

Arredare appartamenti e ville con le piante ornamentali offre l’opportunità unica di portare la natura all’interno, creando ambienti vivibili che migliorano il benessere e stimolano la creatività.

Includere piante nell’arredamento, infatti, porta con sé numerosi vantaggi:

  • Purificazione dell’aria: le piante aiutano a ridurre i livelli di CO2 ed alcune specie aiutano a filtrare le sostanze inquinanti, migliorando la qualità dell’aria interna.
  • Benessere psicofisico: il contatto visivo con il verde riduce lo stress e aumenta la sensazione di benessere generale, ottimo per migliorare il comfort dei tuoi clienti.
  • Isolamento acustico: le piante contribuiscono anche a ridurre il rumore di fondo, assorbendo le onde sonore.
  • Regolazione dell’umidità: l’arredamento verde aiuta a mantenere ottimali i livelli di umidità, utile soprattutto in ambienti climatizzati o riscaldati.
  • Versatilità estetica: le piante offrono infinite possibilità decorative, adattandosi a stili diversi, dall’industrial al minimal, dal boho-chic al classico.

Come selezionare le piante adatte?

Come è facile immaginare, non tutte le piante sono uguali.
Ecco perché, prima di selezionare la tipologia di arredamento verde, è bene informarsi sulle caratteristiche di ciascuna specie.
Prima di scegliere la pianta, è bene pensare a dove essa andrà collocata (per capire se sarà vicino ad una fonte di luce naturale o in una stanza più calda/fresca del normale), la velocità di crescita della pianta (piante esemplari o con una crescita veloce richiedono spazi più ampi rispetto a piante con una crescita lenta e moderata) e infine, è bene informarsi sul grado di manutenzione (per evitare di affidare piante dalla gestione complicata a clienti senza un pollice verde).
Una volta capito ciò, si può passare alla scelta della pianta.
Ecco quindi 5 esempi di piante che potresti inserire nei tuoi progetti di arredamento per interni:

  • Dracena: questa pianta, conosciuta anche con il nome di “tronchetto della felicità”, è ottima per gli appartamenti grazie alla sua abilità di produrre continuamente ossigeno. Ideale se collocata in ambienti con luce indiretta e temperature non troppo elevate.
  • Ficus: perfetta per arredare uffici e abitazioni domestiche grazie alla sua capacità di purificare l’aria dalla formaldeide e dal benzene, sostanze tipicamente presenti in tessuti, vernici, materiali da costruzione o nel fumo di sigaretta.
  • Sansevieria: pianta relativamente facile da gestire e perfetta se inserita all’interno di ambienti molto luminosi. Ciò che la rende ideale per arredare gli ambienti interni è la sua capacità di assorbire alcune sostanze inquinanti e polveri sottili, spesso causa di mal di testa, tosse ed affaticamento.
  • Monstera: una pianta che richiede un po’ più di attenzioni, ma il suo inconfondibile aspetto e le grandi foglie dal verde brillante la rendono sicuramente una scelta perfetta per arricchire gli ambienti interni moderni.
  • Piante Grasse e Succulente: una scelta ideale per arredare le camere da letto. Queste piante richiedono molta luce, talvolta anche diretta, ma innaffiature poco frequenti.

Idee per arredare un appartamento con le piante

Alla base di ogni progetto di arredamento con le piante deve esserci il giusto mix tra funzionalità e creatività.
Ecco quindi alcune idee innovative per arredare appartamenti e case in modo unico:

La cucina: largo ad aromi, profumi e colori
Incorporare piante aromatiche in vasi sospesi o su mensole non solo ottimizza lo spazio, ma aggiunge anche un tocco vivace e profumato all’ambiente.
Piante aromatiche come il basilico, il rosmarino o la menta sono perfette per questa stanza (oltre ad essere anche molto utili per cucinare!).

Il bagno: il luogo perfetto per creare un angolo tropicale
Ambienti umidi e con poca luce sono ideali per piante tropicali come la Dracena o il Philodendron. Queste piante aggiungono un senso di freschezza all’ambiente e purificano l’aria da sostanze inquinanti.

Il salotto: arredamento verde ed elegante
Per spazi ampi e moderni, invece, potresti valutare di inserire piante da interno verdi con foglie ampie e vivaci, in grado di colorare l’ambiente in un istante.
Alcune proposte potrebbero essere la Alaocasia o la Strelitzia Nicolai.
A seconda degli spazi e dell’altezza del soffitto, valuta se inserire un unico fulcro visivo, oppure piccoli gruppi di piante per creare punti di interesse nel salotto.

Pareti e angoli: arredare con il verde gli spazi verticali
Per progetti più originali, inoltre, è possibile sfruttare anche le pareti per inserire arredamento verde di design.
Questa idea può essere estremamente utile per trasformare muri vuoti in punti focali ricchi di vita.
Grazie a muschi e licheni stabilizzati, infatti, è possibile creare vere e proprie opere d’arte dal grande impatto visivo e altamente personalizzabili.

Come collaborare con il verde: strategie per professionisti

Per architetti e interior designer, la collaborazione con botanici e fornitori specializzati in piante ornamentali è fondamentale per selezionare le specie più adatte ad ogni progetto, tenendo conto di fattori come luce, umidità e stile degli interni.
Quando si arreda con le piante, infatti, scegliere piante in linea con il contesto garantisce la loro crescita ottimale e riduce la necessità di interventi frequenti.

L’importanza di vasi e supporti
Per creare progetti personalizzati ed aggiungere valore all’arredamento verde, è possibile inserire vasi di design e supporti personalizzati per integrare le piante nell’arredo in modo armonico e funzionale.
Questo approccio permette di adattare il verde agli spazi disponibili, valorizzando sia le piante sia l’ambiente circostante.
Se vuoi vedere qualche proposta interessante di vasi, ti consigliamo di dare un’occhiata nella nostra sezione vasi.

Il fascino del verde nell’arredo: un tocco di natura per i tuoi progetti
Arredare casa con le piante è un trend in continua crescita.
Come abbiamo detto, il verde non solo purifica l’aria, ma aggiunge anche un tocco di vivacità e freschezza, in grado di trasformare ogni ambiente anonimo in un’oasi di benessere.

Se stai pensando di inserire all’interno dei tuoi progetti delle piante da interno, ricorda che puoi sempre scriverci per consigli e proposte verdi!

CONTATTACI PER IL TUO PROGETTO SU MISURA

Affidati ai nostri progettisti esperti

Siamo al tuo fianco nella progettazione del verde, con consulenza e aiuto nella scelta di piante e accessori per realizzare un ambiente armonioso.

Prenota una consulenza