Home / Realizzazioni verdi / Il ruolo delle piante nella qualità e nella salubrità dell’aria

Il ruolo delle piante nella qualità e nella salubrità dell'aria

Tutto quello che devi sapere per migliorare la qualità dell’aria nella tua abitazione o nella tua azienda

IL POTERE PURIFICANTE DELLE PIANTE

Nei luoghi chiusi l’ossigeno presente nell’aria viene gradatamente consumato e sostituito da vapore acqueo, anidride carbonica (CO2) e altre sostanze organiche prodotte dalla respirazione umana. Per questo, In assenza di adeguata ventilazione, la qualità dell’aria interna tende ad alterarsi dando origine alla cosiddetta “aria viziata“.

Trascorrere molto tempo in ambienti con una bassa qualità dell’aria, soprattutto in ambito lavorativo, può causare malesseri fisici come la Sindrome dell’Edificio Malato, i cui sintomi si manifestano solo durante il tempo passato in un determinato luogo e non sono collegabili ad una patologia.

Questo tema è diventato ancora più importante in questi ultimi mesi, scanditi dall’emergenza sanitaria Covid19, perché la cattiva qualità dell’aria può influire sulla diffusione di alcuni microrganismi, come virus e batteri.

Cosa fare per mantenere elevata la qualità dell’aria?

Prima di tutto è fondamentale ventilare gli ambienti in modo adeguato e, in contesti aziendali, seguire tutte le norme di sanificazione previste dalle normative e dai protocolli condivisi in materia di sicurezza.
Dopodiché, un prezioso supporto per aumentare e mantenere costante la qualità dell’aria indoor può essere fornito proprio dall’arredo verde.

Moltissime piante, infatti, sono considerate “depuratori d’aria naturali” per il loro forte potere purificante, i cui benefici per la salute sono stati scientificamente dimostrati.

Per approfondire leggi anche l’articolo “Benessere a casa e in ufficio: il ruolo dell’arredo verde”.

Le piante “depuratori d’aria naturali”

Alcune tra le piante più apprezzate per le loro caratteristiche purificanti sono:

  • Nephrolepis obliterata (Felce Comune) – ha la capacità di filtrare con efficacia la formaldeide, rilasciata da detersivi, laminati plastici, adesivi, schiume isolanti, pannelli in legno.
  • Sansevieria trifasciata “Laurentii” – anche questa pianta è molto efficace contro la formaldeide e nel trasformare l’anidride carbonica in ossigeno.
  • Chamaedorea seifrizii (Palma di Bamboo) – è efficacissima contro lo xilene, utilizzato come solvente nella stampa, per la lavorazione delle gomme e del cuoio, e il benzene, che può trovarsi in prodotti per la pulizia, arredi, stampanti e fotocopiatrici.
  • Ficus Benjamina (Fico beniamino) – depura l’aria dal fumo, dalla trielinache, che si trova negli inchiostri, negli adesivi, negli smalti e nei coloranti, e assorbe gli odori sgradevoli.
  • Draceana fragrans “Massangeana” (Tronchetto della felicità) – è in grado di emettere ossigeno e assorbire diossido di carbonio. Inoltre contribuisce a eliminare il tricloroetilene, generalmente emanato dalle macchine fotocopiatrici.

Queste piante possono svolgere le loro funzioni purificanti singolarmente o in gruppo, aumentando i benefici per l’ambiente e per le persone che lo vivono.

Vuoi il consiglio di un esperto per migliorare la qualità dell’aria nella tua abitazione o nella tua azienda?

Il team di Officina Verde Design può offrirti una consulenza tecnica personalizzata per individuare le piante migliori per apportare i massimi benefici ai tuoi ambienti, valorizzandoli dal punto di vista estetico allo stesso tempo.

CONTATTACI PER IL TUO PROGETTO SU MISURA
SCOPRI LE NOSTRE REALIZZAZIONI

Affidati ai nostri progettisti esperti

Siamo al tuo fianco nella progettazione del verde, con consulenza e aiuto nella scelta di piante e accessori per realizzare un ambiente armonioso.

Prenota una consulenza